ANCONA

OSIMO

FERMO

CASATENOVO

COSENZA

APPIGNANO

Anestesia
Cardiologia
Chirurgia Generale
Clinica Medica Geriatrica
Degenza Post Acuzie - Residenza Dorica
Dermatologia
Diabetologia
Diagnostica Immagini
Farmacia
Gastroenterologia
Geriatria
Laboratorio Analisi
Medicina Nucleare
Medicina Riabilitativa
Nefrologia/Dialisi
Neurologia
Nutrizione Clinica
Odontostomatologia
Piede Diabetico
Pneumologia
Urologia
URP
Direzione Medica
Direzione Amministrativa
Associazioni Volontariato
Camera Mortuaria
Cartelle Cliniche
Comitato di Partecipazione
CUP/Ticket
Servizio Religioso
Servizio Sociale
Struttura Residenziale
Anestesia
Chirurgia
Diagnostica Immagini
Gastroenterologia
Laboratorio Analisi
Medicina Interna
Pneumologia
Pronto Soccorso
Urologia
URP
Ambulatori Specialistici
Associazioni Volontariato
Camera Mortuaria
Cartelle Cliniche
CUP/Ticket
Direzione Amministrativa
Direzione Medica
Servizio Religioso
Cardiologia Riabilitativa
Diagnostica Immagini
Geriatria
Percorsi Dermatologici
Riabilitazione
URP
Associazioni di Volontariato
Camera Mortuaria
Cartelle Cliniche
CUP/Ticket
Direzione Amministrativa
Direzione Medica
Servizio Religioso
Servizio Sociale
Cardiologia Riabilitativa
Laboratorio Analisi
Pneumo Riabilitativa
Pneumologia
Radiologia
URP
Direzione Medica
Direzione Amministrativa
Associazioni Volontariato
Cartelle Cliniche
CUP/Ticket
Servizio Religioso
Geriatria
Laboratorio Analisi
Radiologia
Riabilitazione Intensiva
Terapia del Dolore
URP
Direzione Medica
Direzione Amministrativa
Cartelle Cliniche
CUP/Ticket
Servizio Religioso
Residenza Sanitaria Riabilitativa
Medico su sfondo ospedaliero, tasto prenota e numeri utiliLink alla Pagina del Centro Unico di Prenotazione (CUP)

  • Presidio Ospedaliero di Ricerca di Ancona

    L'INRCA e' un Istituto a Carattere Scientifico che, per sua natura, svolge attività di Ricerca e Assistenza, con un occhio di riguardo alle patologie dell'anziano
    Le nuove esigenze di questa fascia di popolazione, che sta assumendo sempre più rilevanza per consistenza demografica e per i problemi socio-sanitari legati all'invecchiamento, hanno portato a riprogrammare l'attività dell'Istituto nel suo complesso e quindi anche del Presidio Ospedaliero di Ricerca "U. Sestilli" di Ancona. Si è perciò avviato un processo di cambiamento, caratterizzato da una forte spinta verso un preciso indirizzo: quello della Disabilità Geriatrica
    Il modello utilizzato nell'Organizzazione dell'attività assistenziale del Presidio di Ancona pone al centro dell'attenzione il rapporto tra patologie multiple e disabilità, promuovendo il recupero dell'autonomia e dell'inserimento sociale dei pazienti attraverso un approccio multidisciplinare e multispecialistico con medici, psicologi, terapisti e assistenti sociali. Ogni patologia del paziente è affrontata con le altre, ricercando un equilibrio che consenta alla persona di mantenere l'autosufficienza, anche quando non è possibile una completa guarigione
    L'attività di Ricerca è pertanto rivolta a studiare i meccanismi dell'interazione dei fattori, che causano disabilità e perdita dell'autonomia e a misurare gli effetti dell'intervento. "Disabilità" e "Comorbilità" (ovvero quando ci sono più patologie presenti in uno stesso paziente) rappresentano quindi i cardini del nuovo modello del Presidio Ospedaliero di Ricerca e le basi della nuova organizzazione dipartimentale. Le attività di Ricerca e Assistenza lavorano congiuntamente con lo scopo di rispondere in modo sempre più scientifico ed adeguato alle esigenze dell'utenza anziana

  • Carta dei Servizi    Tempi di Attesa

     

  • Ricovero ordinario
    II Presidio Ospedaliero garantisce, tramite il ricovero programmato, il percorso diagnostico-terapeutico per le patologie medico-internistiche, chirurgiche e specialistiche. Il ricovero è attivato su richiesta del medico curante, di base o specialista, che valuta la necessità del ricovero, previa validazione del Responsabile dell'Unità Operativa. Pervenuta tale richiesta, è Il personale del reparto che prowede all'inserimento del nome del paziente in un apposito registro delle prenotazioni.

    Cosa è necessario portare
    Proposta di ricovero su ricettario reglonale
    Documento di identità
    Tessera sanitaria
    Tessera esenzione, se in possesso
    Codice fiscale
    Documentazione clinica relativa anche a precedenti ricoveri in altre strutture ospedaliere e copia di
    esami effettuati di recente.

    Ricovero ordinario a ciclo diurno (Day-Hospital)
    l Presidio Ospedaliero garantisce il ricovero a ciclo diurno per tutte le prestazioni diagnostiche e terapeutiche erogabili con Day-Hospital. Il ricorso a tali prestazioni consente di ridurre i periodi di degenza e favorisce il rapido reinserimento nel proprio contesto sociale e abitativo.

    Ricovero d'urgenza e d'emergenza
    Il POR INRCA di Ancona è sede di una Accettazione Geriatrica. I.a risposta all'urgenza e all'emergenza sanitaria viene assicurata da questa Unità Operativa (che opera 24 ore su 24) anche attraverso il servizio di emergenza territoriale collegato alla centrale operativa del 118 situato a111nterno della struttura. Gli operatori della UO garantiscono gli interventi necessari all'accertamento diagnostico clinico e strumentale, alla eventuale stabilizzazione della situazione clinica del paziente e, se necessario, al ricovero nel settore di pertinenza.

    camera di un reparto con 2 letti

  • Il Presidio è situato nella zona sud di Ancona.

    Per chi viene da fuori città
    Vettura: può arrivare agevolmente dalla Strada Statale n.16.
    Treno: dalla stazione centrale, linea n.41 Conerobus (fermata a fianco dell'ingresso principale del Presidio Ospedaliero).
    Per chi risiede ad Ancona
    Autobus: può utilizzare la linea n.41 Conerobus; la fermata è di fianco all'ingresso del Presidio Ospedaliero.
    Vettura: arrivando in automobile si possono usare gli appositi parcheggi nell'area di fronte al Presidio.
    Ai pazienti con problemi di deambulazione è consentito farsi accompagnare in auto all'interno della struttura, muniti di permesso rilasciato dall'Ufficio lnformazioni/URP.


  • Il "Codice Privacy in materia di protezione dei dati personali "garantisce che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e libertà di ogni persona con particolare riferimento alla riservatezza delle informazioni e all'identità personale. Il trattamento dei dati personali sarà, quindi, improntato a principi di correttezza, liceità, legittimità, indispensabilità e non eccedenza rispetto agli scopi per i quali sono raccolti i dati stessi.
    I dati personali in ambito sanitario vengono trattati esclusivamente per finalità:
    di prevenzione, diagnosi e cura e, comunque, al fine primario di tutelare la salute della persona assistita;
    amministrativo-contabili, di valutazione (anche allo scopo di migliorare i servizi offerti facendo riferimento al grado di soddisfazione dell'utente), di controllo (purchè strettamente connessi alle prestazioni erogate) secondo quanto previsto dalla normativa di riferimento;
    certificatorie relative allo stato di salute;
    Di ricerca scientifica e di statistica: in questo caso, in assenza di esplicito consenso della persona interessata o del legale rappresentante, il trattamento awerrà in forma anonima.
    I dati sono trattati con strumenti sia cartacei che informatici, nel rispetto dei principi e delle regole concernenti le misure minime di sicurezza per evitare rischi di perdita, distruzione o accesso non autorizzato.
    Il trattamento dei dati e indispensabile per poter effettuare le prestazioni richieste e/ o necessarie per la tutela della salute della persona assistita e il relativo consenso verrà documentato da operatori autorizzati.
    Il mancato consenso al trattamento dei dati, con l'eccezione dei trattamenti urgenti e di quelli disposti da Autorità Pubblica (Sindaco, Autorità Giudiziaria} comporta l'impossibilità di erogare la prestazione sanitaria.
    I dati personali in ambito sanitario possono essere oggetto di comunicazione per le sole finalità sopra esposte e nei limiti consentiti dalla normativa:

    a.  a responsabili e incaricati del trattamento di ciascuna Unità Operativa dell'Istituto;
    b.  ad altre Aziende Sanitarie e alla Regione di appartenenza dell'utente;
    c.  alla Compagnia Assicurativa dell'Istituto per la tutela della stessa e dei suoi operatori, per le ipotesi di responsabilità;
    d.  agli Enti Previdenziali per gli scopi connessi alla tutela della persona assistita;
    e.  ad altri soggetti pubblici (Regione o Comune) o privati ( ai quali siano stati affidati specifici compiti da parte dell'lnrca) per finalità istituzionali: Igiene, Sanità Pubblica, Controllo Appropriatezza delle prestazioni, assistenza, spesa sanitaria, ecc.
    f.     all'Autorità Giudiziaria e/o all'Autorità di Pubblica Sicurezza, nei casi espressamente previsti dalla legge.
    I dati genetici trattati per fini di prevenzione, diagnosi, cura e ricerca scientifica possono essere utilizzati unicamente per tali finalità o per consentire all'interessato una decisione libera ed informata o ancora per finalità probatorie in sede civile o penale in conformità alla legge.
    Ogni assistito è titolare dei diritti di cui all'art.7 del Codice della Privacy, per cui , previa richiesta tramite lettera raccomandata, telefax o posta elettronica, rivolta al Titolare o al Responsabile del Trattamento può:

    a. conoscere mediante accesso gratuito l'origine dei dati personali, le finalità e le modalità di trattamento, gli estremi identificativi dei soggetti che li trattano;
    b. ottenere l'aggiornamento, la rettifica ovvero l'integrazione dei dati che lo riguardano, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
    c. opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta.
    TITOLARE DEL TRATTAMENTO: INRCA, Istituto Nazionale di Riposo e Cura per Anziani, rappresentato dal Direttore Generale, via S. Margherita, 5, 60124 ANCONA. tel. 07180D4708, fax 071 800 4759, mail: agenzia.privacy@inrca.it
    RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO: Direttore Medico di Presidio, Direttore Amministrativo di Presidio, Responsabili delle Unità Operative.

  • link alla libera professioneLibera professione - Team RadiologicoLibera professione - Team Laboratorio AnalisiLibera - Individuale  

logo INRCA INRCA
Marche
Lombardia
Calabria