Amministrazione Trasparente
  Contatti
     
    il prete
   
Presidente
Vinicio Albanesi
Tel. 071 8004746
 
   
Segreteria
Renata Rossini
r.rossini@inrca.it
Tel. 071 8004628
Fax 071 8004759

 

Organi di Indirizzo politico - amministrativo
Art. 13,c. 1, lett. a) - art 14 - D.Lgs. n. 33/2013 applicativo L. n. 190/2012

Il Consiglio di indirizzo e verifica è composto e nominato ai sensi dell’art. 4 LR 21/06; dura in carica cinque anni ed i suoi componenti, salvo revoca per giusta causa, possono essere rinominati.
Il Consiglio esprime i propri pareri entro trenta giorni dalla richiesta; in caso di silenzio, il parere si intende positivo.
Il Consiglio è assistito nell’espletamento dei propri lavori da un segretario designato dal Direttore Generale.
Nel corso del mandato ove venga a cessare per qualsiasi motivo un componente, il soggetto che lo aveva nominato provvederà alla sua sostituzione con altro soggetto per il residuo periodo del mandato degli altri consiglieri in carica.

Il Consiglio ha il compito di:

  • definire gli indirizzi strategici dell’Istituto assicurandone il raggiungimento;
  • svolgere le funzioni di verifica rispetto agli indirizzi predeterminati riferendo in caso di risultato negativo alla Regione ed al Ministero della Salute;
  • esprimere parere preventivo obbligatorio al Direttore Generale sul bilancio preventivo e il bilancio di esercizio, sul regolamento di organizzazione e sulle modifiche successive, sugli atti di alienazione delpatrimonio e sui provvedimenti in materia di costituzione o partecipazione a società, consorzi, altri enti eassociazioni;
  • sceglie, su proposta del Direttore Scientifico, i componenti del CTS.

Il Consiglio si riunisce con periodicità autonomamente definita, nonché ogni qualvolta il Presidente ne ravvisi l’opportunità o a istanza di almeno cinque dei suoi componenti; le riunioni del consiglio sono di norma tenute presso la sede dell’Istituto.
Alle riunioni del Consiglio partecipano, senza diritto di voto, il Direttore Generale, il Direttore Scientifico e i componenti del Collegio sindacale; possono altresì partecipare, senza diritto di voto, i soggetti di volta in volta invitati dal Consiglio stesso.
Il Consiglio, si riunisce validamente con la presenza della maggioranza dei componenti e delibera a maggioranza dei presenti; in caso di parità prevale il voto del Presidente. E’ richiesta la maggioranza di due terzi dei componenti del consiglio per l’espressione del parere sul regolamento di organizzazione e per ogni modificazione successiva.
In caso di assenza o impedimento temporaneo, il Presidente è sostituito del componente presente più anziano di età.
Al termine di ciascuna adunanza del Consiglio viene redatto il verbale, contenente le deliberazioni pertinenti, sottoscritto dai membri presenti all’adunanza.
Copia del verbale viene comunque inviata: agli organi aziendali: Collegio Sindacale, Direttore Generale, Direttore Scientifico e alle autorità competenti: Regioni rappresentate nel Consiglio, Ministero della Salute D.G. Ricerca Scientifica e Tecnologica.

Composizione del Consiglio di Indirizzo e Verifica

Don Vinicio Albanesi    Presidente    
Dott.ssa Rosa Maria Piccioni Vai alla Scheda   In rappresentanza Ministero Salute    
Dott. Antonio Lacetera Vai alla Scheda   In rappresentanza Regione Marche    
Dott. Achille Maccaferro Vai alla Scheda   In rappresentanza Regione Marche    
Dott. Franco Dolcini Vai alla Scheda   In rappresentanza Regione Marche    
Dott. Andrea Gioacchini Vai alla Scheda   In rappresentanza Regione Marche    
Dott. Nicola Bonaduce Vai alla Scheda   In rappresentanza Regione Lombardia    
Dott. Lucio Sbano Vai alla Scheda   In rappresentanza Regione Calabria    

Risultanze contabili conto n. 31100102 - Rimborsi spese Consiglio di Indirizzo e Verifica

 

 

Programma per la Trasparenza e l'Integrità Atti generali