L' Istituto
Direzione Generale
Direzione Scientifica
Consiglio Indirizzo e Verifica  
Collegio Sindacale  
Direzione Sanitaria
Direzione Amministrativa
Dipartimenti
  Personale e Contatti
   
   
 
tel. 039 9232330
 
 
Segreteria
Paola Maggi
p.maggi@inrca.it
tel. 039 9232237

 

POR CASATENOVO
DIPARTIMENTO GERIATRICO RIABILITATIVO AD INDIRIZZO PNEUOMOLOGICO

Il Dipartimento Geriatrico Riabilitativo ad indirizzo pneumologico si compone di 5 Unità operative, due complesse e tre semplici dipartimentali.
Da 40 anni il Presidio di Casatenovo si occupa di malattie respiratorie e da circa 12 ha suddiviso le proprie attività pneumologiche in due branche autonome: la Pneumologia per acuti e la Pneumologia riabilitativa all’interno della quale ha trovato spazio come Unità operativa semplice l’Unità di terapia semiintensiva respiratoria (UTIIR) macroattività dedicata alla gestione dell’insufficienza respiratoria cronica grave, fungendo da Centro di svezzamento per i pazienti afferenti dalle Unità intensive. Le due UUOO complesse pneumologiche svolgono un ruolo di riferimento, ciascuna sulla base delle loro peculiari caratteristiche, per il territorio lecchese e per parte di quello monzese collaborando con le due ASL al soddisfacimento dei bisogni assistenziali in campo respiratorio.
Analogamente sia le UUOO radiologica e di laboratorio che quella Cardiologica riabilitativa svolgono un’attività rilevante per quanto concerne pazienti ambulatoriali provenienti dalle due ASL citate oltre a contribuire alla fase diagnostica delle due UUOO pneumologiche dotate di degenza.
Per quanto riguarda la Cardiologia Riabilitativa essa partecipa inoltre all’attività di ricovero selezionando pazienti che possano essere trattati nel contesto delle attività accreditate del Dipartimento.

Nel corso degli ultimi anni il Dipartimento è andato assumendo contorni più definiti in particolare per le attività degenziali che sono state organizzate in un’area di degenza comune, fatta eccezione per quelle dell’UTIIR. Nell’ambito dell’area di degenza comune, nel rispetto di competenze e responsabilità dei Direttori di UO, sono stati identificate procedure comuni al fine di garantire omogeneità di trattamento ai pazienti affetti da patologia respiratoria. Convivono così nel Dipartimento professionalità multiple in grado di dialogare fra loro per mantenere adeguati standard di qualità assistenziale.

Partendo da queste basi gli obiettivi di Dipartimento si sono sviluppati e si svilupperanno verso una maggiore integrazione tecnica con il territorio sottoscrivendo accordi di collaborazione con l’Azienda ospedaliera di riferimento provinciale e con l’ASL di Lecco. Con quest’ultima in particolare il Dipartimento collaborerà per sperimentare e implementare alcune nuove soluzioni organizzative regionali studiate per la gestione della patologia respiratoria cronica (Chronic related group: CreG). Contemporaneamente verranno sviluppate nuove iniziative assistenziali nell’ ambito dell’insufficienza respiratoria cronica grave secondaria a patologie neuromuscolari: accordi ad hoc verranno sottoscritti con la Regione Lombardia per ancor meglio garantire continuità di cura a pazienti e famiglie colpite da queste patologie progressive e totalmente invalidanti. Legate a ciò si svilupperanno iniziative di formazione per assistenti familiari in grado di cooperare con le famiglie nella difficile gestione di questi pazienti al proprio domicilio.
Nel campo della Ricerca scientifica il Dipartimento ha collaborato con altre UUOO esterne nella realizzazione di ricerche finalizzate, partecipa attivamente a protocolli di studio farmacologici e non farmacologici, coordina con una delle sue UUOO uno studio AIFA-Regione Lombardia di farmacovigilanza.

Il Dipartimento è costituito dall’aggregazione delle seguenti UO assistenziali e di ricerca:

    • Pneumologia Generale
    • Pneumologia Riabilitativa
    • Cardiologia Riabilitativa
    • Diagnostica per Immagini
    • Laboratorio Analisi
    • Ctr. di Ricerca Patologie Toraco-Polmonari