Info e Contatti
     
   
   
Direttore
Gianfranco Boccoli
g.boccoli@inrca.it
Tel. 071 8003676-3281
Fax 071 800 3485
   
Personale Medico
 
    Matteo De Fusco
m.defusco@inrca.it
tel. 071 8003445-3485
       
   
Sante Capitano
s.capitano@inrca.it
tel. 071 8003445 -3485
       
    Chirurgia Vascolare  
    Personale Medico
Leonardo Chiodi
l.chiodi@inrca.it
Tel. 071 8003650-3281
       
    Guardiola infermieri
reparto degenza

Tel. 071 8003445
 
       
    Coord. infermieristico
Veronica De Luca
v.deluca@inrca.it
Tel. 071 8003485
 
   
Studio medici
Tel. 071 8003650

Guardiola infermieri
reparto day-surgery

Tel. 071 8003532

Coord. infermieristico
reparto Day Surgery

Tel. 071 8003586
 
 
    Ambulatorio diagnostica vascolare non invasiva
Tel. 0718003281

Ambulatorio chirurgico
Tel. 071 8003536

 

  Avvisi

 

Avviso del 18/10/2015

Gli Ambulatori di Chirurgia Vascolare (ambulatorio diagnostica vascolare non invasiva e ambulatorio chirurgico) sono stati trasferiti al  Primo Piano del Corpo C
 

  Come raggiungerci

Chirurgia Generale:
Corpo C Terzo Piano, entrata adiacente al Laboratorio Analisi.

Chirurgia Vascolare:
Corpo C Piano Primo, entrata adiacente al Laboratorio Analisi.

Struttura Presidio

 

Chirurgia Generale


L' attività  clinico-scientifica   dell’ Unità  Operativa  di  Chirurgia Generale  è  rivolta  a  tutte  le  patologie benigne e maligne di interesse chirurgico sia d’elezione che d’urgenza riguardanti: 

  • apparato gastro-enterico (malattie dello stomaco, vie biliari, colon, retto, ano, malattie infiammatorie)
  • parete addominale (ernie e laparoceli)
  • proctologia (emorroidi, ragadi, ascessi e fistole)
  • chirurgia ambulatoriale

Nell’ambito della Chirurgia oncologica, la gestione delle lesioni neoplastiche avviene seguendo il modello assistenziale multidisciplinare con l’integrazione delle diverse competenze di Oncologia medica, Radiologia, Gastroenterologia, Terapia nutrizionale e del dolore, al fine di garantire l’approccio ottimale e più efficace sia pre-operatorio sia post-operatorio, soprattutto nel paziente anziano. Inoltre, in collaborazione con il servizio di Dermatologia si esegue la ricerca del linfonodo sentinella nei melanomi.
La Chirurgia videoassistita mininvasiva viene preferibilmente eseguita nella patologia litiasica biliare, nella patologia neoplastica e infiammatoria del colon-retto nel trattamento dei laparoceli, dove a parità di risultato dell’approccio tradizionale, garantisce meno dolore, minori tempi di degenza e migliore cosmesi.
La metodica laparoscopica trova, inoltre, un’ampia applicazione nella stadiazione di alcune neoplasie di difficile inquadramento nonostante le più moderne tecniche di imaging pre-operatorio.


Per quanto riguarda la procedura di ricovero i pazienti vengono contattati telefonicamente direttamente dal Coordinatore Infermieristico il giovedì per la settimana successiva con delucidazione su orari e documentazione da presentare.